Azienda

Home » Azienda
facciata_stabilimento_monchiero

Macchine e servizi di qualità

Costruttori e distributori di macchine e servizi di qualità, operiamo con competenza e professionalità nei settori dell’agricoltura e della forestazione, coniugando la solida tradizione delle nostre terre con la tecnologia più innovativa.

image_home_50

Nata 1965 per soddisfare i crescenti bisogni di automazione degli agricoltori locali, l’Azienda arricchisce gradualmente la sua offerta ed espande il suo raggio d’azione. Alla vendita e riparazione delle macchine agricole si affianca la costruzione di macchine per la raccolta dei frutti dal suolo.

I primi modelli sono macchine da traino, ma ben presto si inizia a progettare e produrre anche le prime macchine semoventi, fino ad arrivare all’attuale gamma, tecnologicamente molto evoluta, articolata e accessoriata in modo tale da soddisfare qualsiasi esigenza di piccoli, medi e grandi contoterzisti e agricoltori.

Attualmente le raccoglitrici Monchiero sono al lavoro in tutto il mondo: dalla Francia al Cile, dall’Australia al Sud Africa.

 

50_monchiero_forestry

 

Il settore forestale inizia a svilupparsi negli anni ’90, quando Monchiero diventa distributore esclusivo per l’Italia di John Deere, all’epoca ancora Timberjack.

Da allora, Monchiero ha ampliato la sua gamma di proposte grazie alla partnership con i maggiori marchi internazionali del settore – come l’americana Bandit o la svedese Erjo per le macchine cippatrici, la finlandese Palax per le macchine combinate per il taglio e lo spacco della legna da ardere – e oggi costituisce un riferimento sicuro e completo per tutte le esigenze dei professionisti della foresta italiani.

Frutteti_sito4

Vicino al cliente sempre e ovunque

Nel nostro ambito di lavoro, il servizio di assistenza post-vendita è particolarmente importante, e per Monchiero rappresenta un vero punto di forza.

I nostri tecnici, altamente qualificati, continuamente aggiornati e sempre disponibili, sono in grado di risolvere in tempo reale qualsiasi esigenza: sia presso la nostra officina, dotata delle attrezzature pù sofisticate per la diagnosi computerizzata, sia che si tratti di raggiungere il cliente con i nostri automezzi. Un fornitissimo magazzino accessori e ricambi completa il profilo di un servizio professionale, veloce e risolutivo.

 

Monchiero_Gruppo_Assistenza

La sede di Monchiero è all’insegna del risparmio energetico

Completata nel 2009, a pochissima distanza dall’indirizzo storico di Pollenzo, la nuova sede  testimonia la dinamicità dell’Azienda e il suo impegno per l’ambiente.
E’, infatti, il primo edificio industriale certificato in classe A costruito in Piemonte: 3300 mq di superficie coperta con un fabbisogno energetico annuo inferiore ai 30 KWh/mq contro i 70 prescritti.

3_viste

La nuova struttura, che è stata realizzata secondo i più avanzati criteri di sostenibilità, con una grande attenzione ai costi ambientali, d’esercizio e al comfort, rappresenta un esempio ancora raro nella sua tipologia.

Il progetto porta la firma dello Studio Roatta di Mondovì e utilizza tutti gli accorgimenti disponibili per ridurre al minimo i consumi di energia, ad iniziare dall’isolamento esterno della struttura, costituito da uno spessore isolante di 15 cm sulle pareti e 16 sul tetto.

La scelta del riscaldamento a pavimento è in grado di garantire un risparmio del 25-30% sul combustibile e permette di evitare la dispersione del calore verso l’alto, offrendo allo stesso tempo anche un maggior comfort ambientale. La caldaia, alimentata a cippato, garantisce un’emissione di anidride carbonica praticamente nulla e, utilizzando biomassa prodotta localmente, sfrutta un’energia completamente rinnovabile con dei costi molto bassi.

Anche il design dell’edificio contribuisce al progetto complessivo del risparmio energetico. Le vetrate inclinate di 45° dotate di frangi-sole che caratterizzano il lato sud della struttura, sfruttano al massimo l’illuminazione naturale e garantiscono un riscaldamento costante delle aree interne in inverno, quando il sole è basso, lasciando entrare molta luce e calore; in estate, invece, con il sole più alto, i frangi-sole evitano il surriscaldamento dei locali.

Il condizionamento estivo della zona uffici si basa su un sistema geotermico con pompe di calore che utilizzano acqua proveniente dalle falde naturali del sottosuolo, e il raffrescamento dell’area produttiva è completamente naturale. L’aria fuoriesce da 26 bocchette distribuite sul pavimento, spinta da due piccoli ventilatori che completano il lavoro svolto dai lucernari sul tetto i quali, tenuti aperti durante la notte, contribuiscono al ricircolo  permettendo di lavorare in condizioni climatiche migliori con una spesa molto bassa. Un impianto di condizionamento su una superficie così grande sarebbe stato impensabile.

Premio di Legambiente allo stabilimento Monchiero

Legambiente

Il Premio del 2009 per l’area Eco-Edilizia, promosso da Legambiente e Regione Lombardia con la collaborazione di Università Bocconi, Politecnico di Milano, Fondazione Cariplo e Camera di Commercio, é andato allo Studio Roatta Architetti Associati Mondovì che ha progettato e diretto la realizzazione del nuovo stabilimento di Monchiero.
La Giuria riconosce il carattere di eccellenza per “Edificio industriale Monchiero & C. Snc – alta efficienza energetica e comfort lavorativo”.

Presentazione di PowerPoint